• it
  • en
Le grandi cose iniziano sempre da dentro siamo nati per rinascere.

Salvaguardiamo la salute attraverso il valore aggiunto della ricerca

“La salute è il primo dovere della vita”

La crescita dell’aspettativa di vita media e della percentuale degli over 65, che si riscontra nei paesi occidentali, è uno dei fattori principali che determinano lo scenario  socio-economico mondiale dei prossimi decenni. Per salvaguardare la salute diventa fondamentale  la ricerca e l’innovazione, che molte realtà aziendali attuano  dando particolare attenzione  alla qualità dei loro prodotti, in maniera tale che siano innovativi , unici e che rispecchino esattamente le esigenze dei pazienti. Un esempio di quanto sopra è una società italiana con sede a Roma, Lo.Li.Pharma, che nel corso degli anni ha conquistato una posizione leader nel settore ostetrico, ginecologico riuscendo ad offrire un ventaglio di prodotti mirati ad affrontare e risolvere problematiche legate alla fertilità femminile e maschile , per poi spaziare in altri settori quali la neurologia, l’endocrinologia etc.  Per raggiungere  posizioni elevate, la società ha una caratteristica che la identifica , ossia la passione per la ricerca , per lo studio,seguita da un dipartimento scientifico costituito da biologi molecolari, chimici farmaceutici, farmacologi, aventi un bagaglio professionale continuamente aggiornato.  Tutte queste competenze operano in sinergia e si impegnano nella sperimentazione di prodotti innovativi nei loro contenuti e/o nel processo di produzione , innanzitutto  per garantire i massimi livelli di qualità delle specialità immesse sul mercato, garantendo efficacia e sicurezza di tutte le formulazioni, grazie alla massima  conoscenza dei componenti. Operando con questa filosofia questa realtà italiana, come tante altre, fornisce un esempio molto stimolante e positivo di ciò che il “Made in Italy” può offrire. Le attività di ricerca e sviluppo stanno diventando sempre più sofisticate e costose, per questo motivo è estremamente importante sfruttare i diritti della Proprietà intellettuale per supportare la crescita delle aziende . I ricavi derivanti dall’utilizzo di un determinato brevetto, marchio o di un modello possono essere investiti all’interno dell’azienda stessa, generando così un “circolo virtuoso”che può  finanziare in parte, se non addirittura completamente , ulteriori innovazioni. Questo modello di business può essere applicato sia dalle aziende piccole che dalle grandi, sia dalle pubbliche come da quelle private. La Proprietà  Intellettuale  indica quindi  quell’insieme di strumenti giuridici e amministrativi rivolti a tutelare e valorizzare i frutti della creatività e dell’ingegno umano.