• it
  • en
Le grandi cose iniziano sempre da dentro siamo nati per rinascere.

“L’emergenza è pesante, rispondiamo con l’innovazione”

L’impatto sulla produttività del nostro paese può essere pesantissimo ; ci sono però azioni che possiamo intraprendere per accelerare lo sviluppo ed essere più resilienti in futuro. Come spesso accade le grandi crisi diventano nuove opportunità di cambiamento dello status quo. In questo periodo di emergenza sanitaria, l’impatto sulla produttività del Paese non deve essere sottovalutato anche perché il pilastro economico dell’Italia sono le piccole e medie imprese, che oggi non hanno certezze sul futuro e di conseguenza rallentano gli investimenti. Molti settori stanno già sentendo le conseguenze di questa emergenza e le misure drastiche sanitarie applicate, difficilmente verranno ridotte a breve termine, perché si dovrà monitorare l’espansione del Coronavirus. Quindi gli allentamenti sulle misure sanitarie potrebbero emergere nel momento in cui viene ridefinita la pericolosità del virus oppure nel momento in cui viene trovato un vaccino. I cambiamenti in Italia avvengono solitamente o per ispirazione oppure per disperazione. Innanzitutto è fondamentale capire il tempo di gestione di questa emergenza e questo non è semplice da attuare, però ci si deve attivare per ridimensionare il proprio modo di vivere con alcuni accorgimenti:

.1) Smart Working – se pensiamo di poter gestire la propria attività in remoto con il telelavoro o con conference call, ci dobbiamo attrezzare per farlo.

.2) Servizi online della pubblica amministrazione – i servizi della pubblica amministrazione dovrebbero essere sempre di più accessibili da casa senza la necessità di recarsi presso gli uffici fisicamente

.3) Nuovi sistemi distributivi – le aziende più resilienti sono quelle che si adattano al periodo o che lo anticipano. Per alcuni distributori e produttori sicuramente investire nell’e-commerce può diventare un’importante mezzo per combattere il rallentamento delle vendite che si ha nei negozi fisici.

.4) Sostegno finanziario nel breve termine –  creare degli strumenti di supporto soprattutto per le aziende che in questi mesi investiranno in ricerca e sviluppo.

Di fronte a un’emergenza ci si può aspettare che passi oppure si può utilizzare il tempo per investire in innovazioni che ci aiutino ad essere più resilienti nel futuro. Innoviamo ………..