• it
  • en
Le grandi cose iniziano sempre da dentro siamo nati per rinascere.

“Milano , capitale dei brevetti !”

Per favorire l’introduzione nella società di tecnologie con un forte impatto innovativo, il Ministero dell’Istruzione con  l’Università e la Ricerca , hanno ideato “InnovAgorà”, manifestazione organizzata presso il  Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano (dal 6 all’8/5). A tale manifestazione è stato  possibile vedere 176 innovazioni messe a punto dai ricercatori e dai team di ricerca provenienti da diverse Università italiane, con un unico filo conduttore: “Far uscire i brevetti dai laboratori delle università e dei centri di ricerca, per farli conoscere  ai cittadini, ma soprattutto alle imprese”. Durante la manifestazione i ricercatori hanno potuto mostrare il risultato del loro studio, in maniera tale che le aziende hanno potuto vedere concretamente le nuove tecnologie ed i relativi prototipi.  L’obiettivo posto è quello che in Italia l’alta densità scientifica deve tradursi in una risposta altrettanto alta in termini di brevetti. La ricerca deve essere il motore della crescita sociale, culturale ed economica del paese. I prototipi esposti rientrano nelle aree seguenti : bioeconomia e agroalimentare, materiali innovativi, robotica e Ict, energia sostenibile, ambiente e tecnologie verdi, dispositivi per la diagnosi e per la cura, biotecnologie per la salute, tecnologie innovative per l’edilizia. Tale manifestazione diventerà un appuntamento annuale e Milano si trasformerà in una piazza di scambio dove la domanda si incontrerà con l’offerta di sviluppo. In Italia la ricerca è di ottimo livello, ma ancora deve migliorare nel mondo produttivo dove occorre sviluppare una vera e propria “cultura della brevettazione”, facendo in modo che i tanti brevetti generati dalla ricerca diventino delle “opere industriali”.