• it
  • en
Le grandi cose iniziano sempre da dentro siamo nati per rinascere.

“Da un algoritmo arriva il colore perfetto!”

Ottenere la nuance giusta di un colore nelle aziende della filiera della moda, è un processo molto lungo e faticoso. Ci si arriva dopo infinite prove colore che portano via del tempo e del denaro. Per rendere più fluido tale processo è arrivato in soccorso il DIGITALE. Un’azienda toscana del settore tessile-abbigliamento ha sviluppato  un dispositivo in grado di catturare il colore da qualsiasi superficie (un oggetto, un fiore, un frutto, una rivista), inviandolo poi in tempo reale alla tintoria del gruppo, al fine di riprodurlo su un tessuto di abbigliamento a scelta. Si tratta di un dispositivo a forma di cilindro, la cui innovazione è stata tutelata tramite un brevetto. Attraverso un App installata sul cellulare si effettua l’invio del colore e la garanzia di uguaglianza tra il colore captato ed il colore riprodotto è del 100%, grazie ad uno specifico algoritmo, che crea il collegamento tra il dispositivo che cattura il  colore e la tintoria dell’azienda. Il dispositivo, dotato di un occhio elettronico, cattura il colore che potrà essere poi riprodotto su vari tipi di materiali;  lana, tessuto, lino, viscosa, cotone, seta ed infine nylon. Con questo procedimento l’azienda in questione riesce ad inviare il colore al cliente nell’arco delle 48 ore. Questa tecnologia innovativa apre enormi prospettive anche nell’ambito della personalizzazione dei capi e non solo nel mondo dell’abbigliamento. Inoltre, si tratta di un cambiamento che promette un impatto positivo anche sull’ambiente, perché in questo modo si elimina il trasporto di un numero importante di pacchi che contengono le prove colore. Trattasi di un brevetto con un salto inventivo spiccato in quanto ha risolto un problema tecnico utilizzando una soluzione  non facilmente  raggiungibile da un tecnico del settore.